English - Italiano - Deutsch
Rassegna stampa|Eventi|News
News

Marzo 2007: AntOptima premiata al Swiss Technology Award 2007

AntOptima SA è stata premiata al Swiss Technology Award 2007 per il suo contributo innovativo allo sviluppo tecnologico nel settore dei Trasporti e della Logistica con AntRoute, la soluzione software per l’ottimizzazione automatica dei percorsi e del flusso logistico delle merci.
AntOptima è stata invitata come ospite allo stand Swiss Technology Award durante l’importante Fiera di Hannover che si svolgerà dal 16 al 20 Aprile 2007, in occasione della quale la tecnologia Svizzera si presenterà al mercato con le proprie innovazioni.
Cliccate qui per vedere un servizio della TSI (Televisione della Svizzera Italiana).



Swiss Technology Award 2007 (PDF 1,59Mb)
Febbraio 2007: I migliori logistici al mondo? Le formiche, naturalmente

AntOptima fornisce software logistici d’avanguardia, sulla base di tecniche euristiche che rimandano allo studio dei comportamenti “ottimizzati” degli operosi insetti.
I problemi di chi opera nel trasporto su gomma sono noti: finestre temporali sempre più rigide e vincolanti, restrizioni agli accessi nei centri urbani, limitazioni nella flotta di mezzi, carenze della rete stradale, nonchè un continuo aumento del costo del carburante.
Quello che non è ancora ben chiaro è quale risorsa può essere sfruttata meglio per ridurre tali costi.
La soluzione, secondo AntOptima, è l’ottimizzazione dei processi attuali.

Scoprite dunque com’è possibile ridurre l’incidenza dei costi attraverso questi innovativi metodi di ottimizzazione.
Confrontatevi con queste soluzioni per verificare il livello di efficienza del vostro processo distributivo.
Seguite anche voi il nostro approccio “Try&Buy” e testate operativamente il sistema per 2 mesi a titolo gratuito presso la vostra sede.
A quel punto avrete tutti gli elementi per confermare la sua validità.



Ship2Shore Logistica_Febbraio 2007 (PDF 521Kb)
Gennaio 2007: Quale vettore ingaggiare?

AntIngaggia è l’applicativo software per l'ottimizzazione automatica della fase di ingaggio dei mezzi in base alle differenti tariffe concordate con i propri vettori. AntIngaggia assegna ad ogni viaggio il miglior veicolo disponibile rispetto agli obiettivi dell'azienda e ai vincoli prefissati.
Obiettivi di AntIngaggia:
- minimizzazione del costo
- minimizzazione dei km percorsi a pieno e a vuoto
- minimizzazione dei km a vuoto che si dovranno compiere il giorno successivo
- raggiungimento dei target chilometrici annuali per il singolo veicolo.

AntIngaggia è già stato implementato con successo presso importanti aziende nazionali ed internazionali grazie all'efficienza e ai savings che riesce a garantire quotidianamente.
Benefici certificati: risparmio del 15-20% dei costi di trasporto rispettando tutti i vincoli del processo.



AntIngaggia (PDF 465Kb)
Novembre 2006: Simulazione, la sfera di cristallo del manager

I sistemi logistici moderni diventano sempre più complessi a causa di diversi fattori: sia perché la rete commerciale si espande continuamente, sia perché i clienti richiedono prestazioni sempre più avanzate per ridurre i tempi di approvvigionamento e conseguentemente le scorte di magazzino. Purtroppo, questa complessità rende sempre più difficile rispondere a richieste sempre più stringenti, magari anche aumentando la qualità del servizio.

Quando si pianifica un investimento importante, oppure si cerca di rivedere e migliorare i propri processi, bisogna fare uno studio accurato della situazione, esaminare gli scenari possibili, valutare gli impatti e stabilire una strategia decisionale. La simulazione su computer dei processi logistici e produttivi diventa quindi uno strumento prezioso ed indispensabile nella mani dei manager, dei pianificatori e dei gestori operativi per migliorare le proprie decisioni e guardare un poco nel futuro.



Logistica Management 11/06 (PDF 1,64Mb)
Ottobre 2006: AntOptima presente a Berlino

AntOptima sarà presente al Deutscher Logistik Kongress, il 23° congresso tedesco sulla logistica che si terrà a Berlino dal 18 al 20 Ottobre 2006 il cui tema principale è "uomo-rete-tecnologie". AntOptima sarà presente con un proprio stand al Dorint Sofitel Schweizerhof (Raum Bern/Genf – Stand DS/07) per presentare ai numerosi visitatori i suoi prodotti innovativi e di eccezionale performance.

CERCATE un software in grado di farvi risparmiare 10-15% dei costi di trasporto?
DESIDERATE un software che vi consenta di pianificare automaticamente l’'intera flotta in 5 minuti?
SOGNATE un software costruito sulle vostre esigenze che non cambi il vostro modo di lavorare ma che aumenti le vostre performance?
ASPIRATE ad avere un software che vi indichi la strategia giusta da seguire?
Grazie agli innovativi algoritmi di calcolo ACO (Ant Colony Optimization) il vantaggio competitivo è garantito.

Nel 2005 il Congresso fu visitato da più di 3.000 partecipanti (managers, specialisti di logistica, decision makers) provenienti da ben 25 paesi diversi.

Potete scaricare il formulario di partecipazione dal sito internet http://www.bvl.de/361_2.

Auf Wiedersehen in Berlin!



Come raggiungere lo Stand AntOptima
Settembre 2006: Val di Susa: un tunnel per trasportare aria?

L’Italia abbonda di piattaforme logistiche, di magazzini e ribalte costruiti secondo i più moderni criteri costruttivi, ma non si può dire altrettanto della dotazione interna, dell’automazione degli scaffali, dell’ottimizzazione dei trasporti, dei sistemi avanzati di gestione degli ordini e del picking, spesso si vedono ancora solo facchini di cooperativa e “muletti”. Non si investe in automazione.

I sistemi per migliorare le inefficienze ci sono, sono i sistemi che l’intelligenza artificiale ha messo a disposizione della logistica, ma richiedono, più che capitali, un cambio di mentalità, trasparenza nelle transazioni, partnership, disponibilità al cambiamento, dettaglio e accuratezza nella raccolta e conservazione dei dati, tecnologie di rete.
Là dove questi sistemi vengono impiegati sistematicamente, come la Germania, la percentuale di vuoti nel traffico merci su strada è del 15% (dato dell’Associazione degli Spedizionieri tedesca, gennaio 2006).
In Italia solo alcune imprese d’avanguardia hanno imboccato questo cammino, risparmiando soldi e viaggi a vuoto.



Italia Mondo 05/06 (PDF 624Kb)
Giugno 2006: Efficienza dei viaggi. Obiettivo centrato

Massimizzare l'efficienza dei trasporti rispettando i vincoli sugli orari di apertura dei depositi e i limiti imposti dalla legge sui tempi di viaggio dei vari mezzi. Questo era il problema di Number1 Logistics Group, oggi risolto, grazie a una specifica soluzione software.

400.000.000 di colli gestiti, 2.500.000 consegne per un totale di circa 2.100.000 tonnellate di merce, 250.000.000 di km percorsi in un anno, 2.600 mezzi e 110.000 clienti serviti. Questi sono alcuni indicatori di Number1 Logistics Group, operatore logistico italiano attivo nel mondo grocery.



Logistica 05/06 (PDF 311Kb)
Maggio 2006: Ottimizzazione. Nuovi livelli di competitività

La valorizzazione delle informazioni e dei processi per il governo della distribuzione. L’ottimizzazione come risorsa strategica tra cost-saving e sviluppo del business. Le reali opportunità tra presente e futuro.
Le strategie di un’azienda si basano su risposte chiare ed univoche, che solo sistemi intelligenti di supporto alle decisioni possono garantire.

In questo periodo in cui stanno avvenendo sostanziali cambiamenti nel campo dei processi logistici ed industriali, i tradizionali sistemi di pianificazione adottati dalle imprese divengono rapidamente obsoleti, incapaci di sostenere le mutevoli condizioni dei mercati e l'aumentata competitività dei concorrenti.

Durante numerosi anni di ricerche teoriche ed applicative, sono maturate la conoscenza e la capacità per risolvere questo tipo di complessità. È nato un nuovo modo di gestire l'azienda in base alle esigenze di mercato e ai suoi obiettivi grazie a sistemi intelligenti che le permettono di differenziarsi dai propri concorrenti e ottenere vantaggi duraturi in termini di efficienza e risparmio dei costi, reagendo tempestivamente alle situazioni competitive che si presentano, ottimizzandole.




Logistica Management 04/06 (PDF 2.76Mb)
Aprile 2006: Ottimizzare per competere

AntOptima Vi aspetta al seminario “OTTIMIZZARE per competere: il caso Number1 Logistics Group” di venerdì 28 Aprile ore 14.

- Cercate un software in grado di farVi risparmiare 10-15% dei costi di trasporto?
- Desiderate un software che Vi consenta di pianificare automaticamente l'intera flotta in 5 minuti compresi gli ordini urgenti arrivati all'ultimo momento?
- Sognate un software costruito sulle Vostre esigenze che non cambi il Vostro modo di lavorare ma che aumenti le Vostre performance?
- Aspirate ad avere un software che Vi indichi la strategia giusta da seguire? Se aumentate il numero di ordini riuscite a farvi fronte con i mezzi a disposizione o dovete ricorrere al mercato? Come cambia la Vostra distribuzione se vengono modificati determinati parametri, se ad esempio si cambiano le finestre temporali di consegna presso i clienti o le zone di distribuzione?

Se questi sono i Vostri obiettivi, AntRoute è ciò di cui avete bisogno. La concorrenza sul mercato è sempre più agguerrita e il vantaggio competitivo rispetto ai propri concorrenti premia chi si muove prima.

AntRoute, il nostro sistema intelligente per l'ottimizzazione dei percorsi di distribuzione della merce, è uno strumento di supporto alle decisioni che risponde in modo esaustivo a questi interrogativi e che consente di recuperare l'investimento in pochi mesi.




Seminario “OTTIMIZZARE per competere: il caso Number1 Logistics Group” (PDF 2.78Mb)
Febbraio 2006: Fare sistema. Facile a dirsi, difficile a farsi

I dati di una recente ricerca sul traffico su strada sono preoccupanti: se nel 1995 viaggiava a vuoto il 33% dei veicoli pesanti, nel 2002 questa percentuale è salita di dieci punti. Più del 55% dei veicoli pesanti non percorre distanze superiori ai 50 km.

C’è ancora molto lavoro da fare sul piano che riguarda strettamente la “cultura d’impresa”. Il punto di svolta si avrà solo quando l’universo della domanda comincerà a capire che l’outsourcing del trasporto non è un modo di togliersi il pensiero dalla testa, ma l’inizio di una fase di revisione dei processi.
In Italia per distribuire il 20% dei farmaci è necessario percorrere due volte il giro dell’equatore. Queste forme “estreme” di servizio al cliente non hanno ragione di esistere, non è questa l’eccellenza, essa si raggiunge invece quando un’impresa si prefigge di ridurre l’intensità di trasporto necessaria alla produzione, quando si prefigge la riduzione del numero di viaggi per trasportare un’eguale se non superiore quantità di merce.

Questi limiti potrebbero essere affrontati con operazioni di ottimizzazione, utilizzando gli strumenti che l’intelligenza artificiale può offrire, come quelli messi a punto dalla nostra società AntOptima.




Logistica Management 10/05 (PDF 4.88Mb)
Novembre 2005: City Logistics, è indispensabile ottimizzare le piazzole di sosta

- Diminuire il traffico in città?
- Ridurre l’inquinamento ambientale e i costi di gestione?
- Come gestire le diverse variabili?
- È possibile integrare gli obiettivi dei diversi attori coinvolti nel processo?
- Quali sono gli interventi da effettuare?

Strumenti informatici di recente costituzione si propongono di migliorare diversi aspetti del trasporto merci nelle aree urbane

Il trasporto merci assicura che i prodotti possano essere distribuiti dal produttore o dai magazzini di stoccaggio ai diversi punti di vendita. Di importanza cruciale per il tessuto urbano e il suo sviluppo far sì che questo essenziale elemento sia garantito con la massima efficacia ed efficienza. Da alcuni studi effettuati emerge come il trasporto merci rappresenti il 10% del traffico complessivo, contribuendo all’occupazione della rete stradale per il 20% e all’inquinamento atmosferico e acustico per il 60%. Questi dati impongono un intervento immediato prima che la situazione diventi insostenibile.




Logistica Management 10/05 (PDF 1.99Mb)
Ottobre 2005: Razionalizzare il processo distributivo: analisi e metodi

- Quali sono i punti di debolezza del proprio processo distributivo?
- Esistono dei margini di miglioramento?
- Su quale leva è necessario intervenire per ridurre l’incidenza dei costi di trasporto?

La maggior parte dei problemi quotidiani delle aziende che si occupano di trasporto e logistica richiede soluzioni efficaci ed efficienti in tempi estremamente ridotti. Ogni giorno si è alle prese con decisioni strategiche che condizioneranno il futuro dell’azienda e che devono essere ponderate considerando tutte le variabili in gioco.
- La flotta di mezzi a disposizione è gestita in modo ottimale?
- Fino a che soglia è possibile aumentare il livello di traffico senza dover ricorrere al mercato dei “padroncini”?
- Quali sono le aree di distribuzione meno redditizie?
- È possibile ristrutturare queste aree in modo da aumentarne le performance?
- Com’è possibile risparmiare sul numero di mezzi utilizzati?

Partendo dall’analisi del proprio processo distributivo l’Information Technology può fornire maggiori certezze con sistemi intelligenti che mostrino i risultati potenzialmente conseguibili e indichino la strada giusta da intraprendere.




Logistica Management 09/05 (PDF 2.88Mb)
Giugno 2005: Logistica e trasporto ferroviario

In due recenti occasioni il prof. Sergio Bologna, noto esperto di trasporti e responsabile del Transport Department di AntOptima, ha affrontato vari argomenti di grande interesse e attualità:
- la logistica al servizio del made in Italy;
- la liberalizzazione del mercato ferroviario;
- il trasporto convenzionale;
- il trasporto intermodale;
- il trasporto ferroviario dei contenitori marittimi e il cabotaggio marittimo europeo.

Al centro di questi aspetti il ruolo giocato dall’innovazione tecnologica come strumento in grado di aiutare le aziende a contenere i propri costi e ad incrementare la propria efficienza.
I moderni sistemi logistici sono infatti sempre più sotto pressione a causa della crescente domanda di trasporto e mobilità. Il management di un’azienda non è in grado di fare fronte all’aumentata complessità del mercato e ai problemi quotidiani che crescono in modo esponenziale.

Gli algoritmi sviluppati da AntOptima possono fornire un supporto concreto a queste problematiche utilizzando metodi di ottimizzazione basati sulle colonie di formiche (Ant Colony Optimization) che valutano milioni di combinazioni in pochi minuti.




Logistica Management 06/05 (PDF 1.25Mb)
Gennaio 2005: L'incidenza del costo del trasporto

È possibile gestire processi logistici in tempo reale, gestire le informazioni in tempi brevi, ottimizzare le decisioni, ridurre la percentuale di mezzi che circolano vuoti, ridurre il numero di mezzi circolanti sulle strade con beneficio sulla viabilità? Come l'Information Technology interviene a supporto delle aziende logistiche?

In occasione del Convegno AILOG sul tema "Il Trasporto e la Supply Chain dei Beni di Largo Consumo" tenutosi a Parma il 13-14 ottobre 2004, si è affrontato il delicato aspetto del futuro del trasporto in Italia e di come questo sia a rischio di paralisi con effetti diretti su tutta la supply chain. In quest'ambito si è cercato soprattutto di dare delle risposte concrete ed operative a queste tematiche ancora insolute. Il coro unanime grida la necessità di innovare con un approccio sistemico, dove tutte le parti in causa contribuiscano in modo sinergico. E così anche AntOptima, da parte sua, ha contribuito a fornire delle risposte precise a questi problemi, presentando ufficialmente i risultati ottenuti da Number1 Logistic Group utilizzando AntRoute il nostro sistema intelligente di ottimizzazione in grado di ridurre drasticamente i costi di trasporto.



Logistica Management 12/04 (PDF 2,9Mb)
Clicca qui per richiedere la nostra newsletter
Design by H&S Design - Development by VirtusWeb
© Copyright 2005 AntOptima SA Home Info Products Solutions Services Contact